1. loading
  1. loading
  1. loading
  1. loading

Come fare il nodo alla tua Sciarpa o Foulard

COME FARE IL NODO ALLA SCIARPA

Come indossare una sciarpa? La sciarpa è un drappo che dovrebbe dare largo spazio alla fantasia su come indossarlo. Eppure spesso si ha difficoltà ad avvolgerla graziosamente attorno al nostro collo e, ancora più spesso, la indossiamo sempre alla stessa maniera! Abbasso la pigrizia: segui i nostri suggerimenti su come fare il nodo ad una sciarpa e valorizzare così un accessorio che non è utile soltanto a tenere caldo il nostro collo, ma è anche un indumento che può donare stile, eleganza e ricercatezza.


NODO CRAVATTA SCIARPA 1:

Nodo cravatta sciarpa 1

La “Sciarpa” è un accessorio di abbigliamento costituito essenzialmente da una fascia di tessuto di una certa larghezza, indossato intorno al collo, prima principalmente per coprirsi dal freddo nella stagione invernale, ora sempre più anche durante la stagione estiva per eleganza e per moda. Curiosità: le prime sciarpe in seta furono utilizzate nei primissimi aeroplani per non far respirare ai piloti i gas di scarico dei velivoli! Esistono sostanzialmente due modi per annodare una sciarpa:

  1. Anzitutto, nel caso di sciarpe larghe piega la sciarpa su se stessa;
  2. Mettila intorno al collo e incrocia le gambe, facendo passare quella che ora è a destra sotto alla sciarpa verso il collo;
  3. Fai uscire dal collo questa gamba e lasciala cadere in modo ordinato sopra all’altra.

 


NODO CRAVATTA SCIARPA 2:

Nodo cravatta sciarpa 2

 L’altro modo, detto “Cappio”, è semplicissimo:

  1. Piega la sciarpa nel senso della lunghezza, facendo combaciare le estremità, e disponila attorno al collo;
  2. Infila le estremità nell’anello creatosi e tirale fino a far aderire la sciarpa al collo nella misura desiderata.

 

IL FOULARD: il tocco di classe femminile

Foulard

 Il “Foulard” è un fazzoletto leggero e realizzato con vari tessuti, principalmente seta, cotone o lana. Nell'ambito dell'abbigliamento, il loro utilizzo può essere vario. I foulard possono essere indossati sulla testa come copricapo, intorno al collo, sulle spalle, annodato al manico della borsa, come cintura. Può essere di innumerevoli colori, anche stampato con varie fantasie. La parola “foulard” proviene dalla lingua francese ed è il termine con il quale si indica il fazzoletto di seta. Esso è sempre stato un accessorio tipicamente femminile ma, negli ultimi anni, le case di moda più importanti e, poi, anche il resto dell'industria del fashion, hanno introdotto l'utilizzo di foulard e sciarpe particolari anche per la moda maschile. Esistono innumerevoli modi per annodare un foulard:

foulard 2

Piega il foulard a triangolo, come da immagine nel mezzo;

  1. Indossalo a mò di bavetto, incrociando quindi le due punte sul retro e riportandole poi sul davanti;
  2. Controlla che le due punte siano simmetriche;
  3. Prendile ed annodale una o due volte, a seconda della lunghezza preferita;
  4. Sistema il foulard in modo che cada esattamente al centro.

 

 foulard 3

  1. Prepara il foulard, disponendolo su una superficie e comincia a piegare verso l’interno 1 punta. Dopo di che, fai un’altra piega dallo stesso lato. Ripeti la stessa operazione per il lato opposto. Infine, sovrapponi le due metà, ottenendo così una striscia di tessuto (vedi figure in alto);
  2. Mettilo intorno al collo, lasciando un’estremità più lunga dell’altra ed incrociale, lasciando passare la più lunga al di sotto;
  3. Fa fare sempre alla più lunga un giro completo e portala verso il collo, passando al di sotto del foulard;
  4. Inserisci questo nell’anello appena creato;
  5. Porta a pari le due gambe. Per maggiori dettagli vedi il “Nodo semplice” della cravatta.

 

 foulard 4

  1. Stendi il foulard su una superficie piana e piegalo a triangolo;
  2. Indossa il foulard a triangolo, ponendolo sul capo, all’altezza della fronte;
  3. Prendi i lembi e annodali sul retro, all’altezza della nuca;
  4. Infine portali sul davanti, lateralmente.

 

foulard 5

  1. Stendi il foulard su una superficie piana e piegalo, ricavando un triangolo;
  2. Mettilo intorno al collo, incrociando i lembi sul retro e portandoli in seguito sul davanti;
  3. Lasciali liberi, senza annodarli.

 

foulard 6

  1. Stendi il foulard su una superficie piana, completamente aperto;
  2. Piega il foulard a triangolo;
  3. Piegalo nuovamente in un triangolo più piccolo;
  4. Metti il foulard intorno al collo, incrociando e portando i lembi sul davanti;
  5. Inserisci i lembi nella stoffa, per nasconderli;
  6. Porgi la punta ottenuta verso un lato a scelta.
 
newsletter cravatte
cravatte sconti

Qualità Sartoriale

Cravatta Made in ItalyMade in Italy e artigianalitàLa garanzia della qualità...

opinioni-cravatte-dmties

rigenerazione cravatte
spedizioni gratuite cravatte

Fidelizzazione

Cerchi una cravatta particolare?Cerchi una cravatta particolare?Chiedi e ti sarà dato!

Modalità di pagamento

PayPalBonifico BancarioCarta di CreditoContrassegno

cravatte su misura

I nostri recapiti

DM Ties Srl 
Via Pompei
84098 Pontecagnano Faiano
Salerno, Italy

Vedi il nostro laboratorio!

Ci trovi anche su...

Cravatte su facebook Cravatte su google+ Cravatte su instagram Cravatte su pinterest Cravatte su youtube Cravatte su twitter Cravatte su telegram